Ortrugo Frizzante

E’ uno dei più antichi vitigni coltivato sui Colli Piacentini. Nella zona di Ziano-Seminò in epoche passate veniva pigiato assieme ad altre uve bianche ottenendo un vino secco chiamato “Bianco di Seminò”. Solo da una ventina di anni ha trovato una giusta valorizzazione singola. Il vino che si ottiene da queste uve pregiate ha un profumo caratteristico esaltato dalla lenta rifermentazione naturale.

Confezione: 12 bottiglie
Prezzo intero per confezione: 36 euro

Categoria: .

Scheda tecnica
Denominazione
Ortrugo dei Colli Piacentini Frizzante DOC
Vendemmia
2017
Tipologia
vino bianco frizzante
Zona di Produzione
Colli Piacentini
Uve Base
Ortrugo in purezza
Gradazione Alcolica
11,5 % vol.
Vinificazione
in bianco, con macerazione sulle bucce a 5°C per 2-3 giorni, effettuando alcuni rimontaggi soffici sulle bucce. Fermentazione a 18°C con lieviti selezionati per 15 giorni.
Note sensoriali
Visive
colore giallo paglierino tenue, brillante
Olfattive
delicato aroma di mela verde che si fonde deliziosamente con il caratteristico profumo di ortrugo. Fine e persistente.
Gustative
leggermente abboccato, fresco ed armonico. Al retrogusto rimane amarognolo con accenni ai fiori e frutti bianchi, fiori di acacia, camomilla e mela verde.
Temperatura di servizio
8-10 °C
Accostamenti
si accompagna bene con pesce ed antipasti, ottimo come aperitivo

Descrizione

E’ uno dei più antichi vitigni coltivato sui Colli Piacentini.
Nella zona di Ziano-Seminò in epoche passate veniva pigiato assieme ad altre uve bianche ottenendo un vino secco chiamato “Bianco di Seminò”.
Solo da una ventina d’anni ha trovato una giusta valorizzazione singola. Il vino che si ottiene da queste uve pregiate ha un profumo caratteristico esaltato dalla lenta rifermentazione naturale. Leggermente frizzante va servito circa a 10°.
Si accompagna bene con pesce e antipasti.